Sito Ufficiale
Home Page   |    Contatti
Photogallery
Video Gallery
Nessun video presente
Vuoi essere sempre aggiornato su news, eventi ed iniziative? Aderisci alla Newsletter.
Iscriviti ora

Comunicati Stampa » Dettaglio

24/05/2010

INTERCETTAZIONI, RIA (UDC): STOP AL PROVVEDIMENTO. GOVERNO SIA RESPONSABILE

“Noi dell’Unione di Centro, così come ha dichiarato Pier Ferdinando Casini da Todi, facciamo un appello alla maggioranza perché blocc hi il ddl intercettazioni all'esame del Senato. Sarebbe un grande errore procedere ad approvare questo disegno di legge, perché non si è riusciti, fino ad oggi, a garantire un equilibrato contrappeso tra la tutela della privacy dei cittadini e gli strumenti a disposizione dei giudici per le indagini”. Lo dichiara Lorenzo Ria, deputato dell’Unione di Centro, a margine dell’incontro svoltosi oggi 24 maggio a Taviano (Le) su “Giustizia e Politica: un nuovo equilibrio”, in cui si sono confrontati il Commissario Prov.le dell’Udc di Lecce, on. Salvatore Ruggeri, il vice segretario nazionale dell’Udc, on. Mario Tassone e il magistrato Roberto Tanisi, Presidente ANM Lecce Brindisi e Taranto.

 

“Questo provvedimento ha dato di sé una immagine sbagliata, di limite al diritto di cronaca e di ostacolo al lavoro della magistratura e della polizia giudiziaria, nonostante i tentativi della parte responsabile dell’opposizione di migliorare il testo”, continua Ria. “Governo e maggioranza hanno preferito trincerarsi dietro le loro posizioni ed emendare il testo senza cambiamenti sostanziali, quindi insufficienti a risolverne i nodi principali. Noi siamo sempre disposti al dialogo cooperativo col governo, soprattutto se in Aula, dove si concluderà l’iter del provvedimento, ci sarà un’apertura diversa ai nostri suggerimenti. Ma i litigi interni alla maggioranza e le polemiche di questi giorni non fanno sperare nulla di buono”.

 

“Il nostro obiettivo – conclude l’On. Ria - resta quello di contemperare, in nome della responsabilità, il diritto dei cittadini alla privacy – è impensabile pubblicare sui giornali conversazioni telefoniche tra persone estranee alle indagini - e l’ambito di operatività dei magistrati, cui bisogna consentire un uso più efficace delle intercettazioni in presenza di gravi indizi di reato”.

 

venerdì 23
AGOSTO 2019
ORE 15.09
Agenda Appuntamenti AGO 2019
Vedi Altri »
Interventi AGO 2019
sabato 26 gennaio 2013
Sintesi del lavoro svolto in Parlamento e sul territorio dall'On. Lorenzo Ria durante la XVI Legislatura
mercoledì 28 novembre 2012
ENORMI BENEFICI DAL TRAMONTO DEI CAMPANILI
giovedì 13 settembre 2012
Domande poste al Ministro della Giustizia Prof. Avv. Paola Severino Di Benedetto
Vedi Altri »